L’importanza della luce nell’arredamento

Schermata 2014-07-15 alle 13.53.30

Da cosa si deve partire quando si arreda una casa? Molti compiono l’errore di arredare prima tutto il resto e poi pensare all’illuminazione. Si tratta davvero di un grande errore, di quelli grossolani. L’illuminazione definisce lo stile dell’arredamento e gli dà carattere, modifica l’assetto di una stanza e basta una lampadina, di un colore oppure di un altro, a cambiare radicalmente l’immagine che la stanza proietta di fronte a chi la vive.

Intanto, bisogna partire da un assunto: la luce naturale. Com’è l’esposizione della vostra futura casa? Lampade e lampadari saranno solo un complemento d’arredo o dovranno essere accese per molto tempo anche durante il giorno? Queste sono domande da non sottovalutare quando si sceglie la propria illuminazione, perché se il complemento d’arredo è utile oltre che bello cambia tutte le prospettive in merito.

Chiudiamo gli occhi e cerchiamo di immaginare come vorremmo la nostra casa. Questo include non solo forme e stili, ma anche colori. Questi colori saranno affidati in toto all’illuminazione: in commercio esistono tantissimi modelli, dai più caratterizzati a quelli più neutri (dei quali parleremo in un altro post). Così, faretti e piantane diventano tutt’altro che un accessorio, ma i protagonisti della propria stanza, i protagonisti indiscussi per essere precisi.

È solo dopo aver deciso la posizione dell’illuminazione, dopo aver deciso se debba essere diffusa o centrale, dopo aver notato come la luce, sia quella naturale che quella artificiale, modifica gli assetti della singola stanza, solo allora si può pensare a tutti i mobili e alle suppellettili. Perché per arredare una casa ci vogliono delle consapevolezze, nulla può essere lasciato al caso.

Ogni casa è il regno di chi la vive, di chi la abita, sia che la viva per poche ore al giorno, sia che la casa sia anche un vero e proprio posto di lavoro. Per cui ci si deve vedere bene, ma più che altro ci si deve vedere chiaro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>