L’illuminazione passe par tout, cos’è e come si usa

396ee9ba39785e091ab0b188ebfe6d3f

Oggi parliamo dell’illuminazione passe par tout, per tutte le occasioni e per ogni stile di arredamento insomma. Utilizziamo questa espressione mutuandola dal fatto che il passe par tout è una chiave che apre tutte le serrature: analogamente le lampade da terra, i lampadari, i faretti, le lampade da tavolo passe par tout sono quelle che possono resistere al tempo e alle modifiche che una casa assume.

Partiamo da un presupposto: state arredando la vostra casa, ma l’arredamento non resterà così in eterno. Anche il migliore dei divani avrà bisogno, magari nell’arco di venti anni, di una visita dal tappezziere per modificare la stoffa di cui è composto. I tavoli si consumano, e così anche le sedie, che possono rompersi, soprattutto se si hanno in casa dei bambini un po’ pestiferi. Quindi i mobili di casa possono essere cambiati nell’arco di una vita, per non parlare degli elettrodomestici che uno ha in casa. Ma lampade e lampadari possono essere per sempre.

Basta sceglierli in modo che si adattino agli stili moderni ma anche a quelli classici. Come il modello che potete vedere nell’immagine. Si tratta di una lampada da terra Olux modello Roary, disponibile in tantissimi colori, alcuni anche dal sapore vagamente etnico. Queste lampade, che hanno anche dei lampadari omologhi, possono essere utilizzate per arredare le case dagli stili più disparati. Stanno bene con lo shabby chic, con il vittoriano, con il succitato etnico, ma anche con quei vecchi e pesanti mobili della nonna da antiquariato, per non parlare degli stili minimali o new industrial.

Quella nell’immagine è di colore verde acido e quindi fortemente caratterizzante, ma esistono dei colori, come il bianco, il rosso e il nero, che sono degli autentici passe par tout, adatti a ogni situazione e soprattutto che vale la pena di accendere non solo per leggere un libro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>