Illuminazione di design: ecco i nuovi led ultrasottili

La tecnologia led per l’illuminazione trova sempre più utilizzo, anche per l’illuminazione casalinga e il design sta seguendo questa rivoluzione tecnologica

4

Costano un po’ di più, ma durano molto a lungo, consumano meno a beneficio del pianeta Terra e – il che non guasta – della bolletta. Sono le lampadine a led, una tecnologia che negli ultimi anni sta vedendo sempre più ampio utilizzo, soprattutto dacché si sta ricorrendo a essa anche per le luminarie durante le feste patronali. Ma cosa accade quando l’arte si accosta alla tecnologia? Cosa accade – nel caso specifico – quando il design segue l’evoluzione tecnologica dell’illuminazione domestica e per l’ufficio?

Succede che nasce Davos: si tratta di una lampada di design con led ultrasottili. È stata prodotta attualmente in alcuni colori, tra cui il rosso, il nero, il bianco e il grigio-blu, a Port Washington, nello stato di New York. Ma c’è da aspettarsi che molte aziende seguiranno la produttrice-pioniera, la WAC Lighting, per una serie di ragioni.

La prima è quella della versatilità del modello dal punto di vista dello spazio. Le altre riguardano strettamente tutti i benefici che la tecnologia al led porta con sé. Ma ci sono anche dei limiti dal punto di vista del design. Perché Davos è dedicata a case e uffici piccoli sì, ma ultramoderni. Al bando mobili color legno, shabby chic o arte povera: con questa lampada ci vogliono forme e colori puliti, senza fronzoli, quasi futuristici. In altre parole, si possono adottare stili di arredamento moderni per questa lampada, ma non tutti, solo alcuni, restringendo così la creatività di chi arreda.

Nei confronti di una serie di tendenze d’arredamento, tuttavia, questa lampada appare perfetta, come la tendenza che vorrebbe sfumature di grigio sui muri di casa, total white o total black. Tutto molto serio, molto elegante, molto pulito, molto essenziale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>