Come si arreda una casa in stile moderno

Arredare una casa in stile moderno significa innanzi tutto badare all’illuminazione.

leave-room-825316_960_720

Cosa significa stile moderno? Significa linee pulite, cromie armoniose seppur diversificate, significa vivere la propria casa in modo informale. In questo, ci dà una grossa mano l’illuminazione: l’illuminazione è sempre fondamentale per comprendere gli assetti di una stanza o di una casa.

Per questa ragione, prima di arredare una casa, bisognerebbe partire dall’illuminazione, decidere quali punti luce mettere in risalto, cosa valorizzare e dove. Ma da dove si parte effettivamente?

I punti da illuminare per i grandi spazi sono più di uno: dimenticate tutto quello che avete appreso dai genitori e dai nonni sul risparmio energetico, dato che oggi abbiamo tecnologie che lo consentono anche con un’illuminazione diffusa. Abbracciate invece l’idea che l’illuminazione diffusa possa albergare nei vostri spazi abitativi.

In una stanza molto grande possono convivere faretti, applique, lampadari, plafoniere, lampade da tavolo e lampade da terra. L’importante è scegliere il tutto in maniera gradevole e armoniosa, non solo dal punto di vista del design, ma anche e soprattutto in base al tipo di illuminazione che questi complementi forniscono.

Il secondo passo è scegliere l’arredamento vero e proprio. Tutto ha a che vedere con la luce, per cui grandezze e posizioni vanno studiate in base all’illuminazione che si è precedentemente scelta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>