Trovare l’illuminazione perfetta per la propria casa

Scegliere l’illuminazione per la propria casa è un passo importante: ecco come fare.

shortsoup

C’è chi sottovaluta il fatto di scegliere l’illuminazione adatta per la propria casa. Ma, come abbiamo spiegato più e più volte su questo blog, l’illuminazione determina il successo o l’insuccesso (se viene scelta in maniera errata) delle opzioni in fatto di arredamento. Invece l’illuminazione è il punto di partenza: viene prima l’istallazione di tutti i complementi per l’illuminazione, poi tutto il resto.

Ma come funziona dal punto di vista pratico? Intanto si deve lavorare sulla scelta dei punti luce. Una stanza piccola richiederà meno punti luce ma più caratterizzati (con lampadari, lampade da terra e lampade da tavolo), mentre una stanza più grande ammetterà anche una serie di faretti, in particolare faretti a incasso per essere illuminata al meglio.

Dal punto di vista dello stile, si deve cercare di creare un’armonia tra i complementi per l’illuminazione. Se i faretti devono essere scelti naturalmente tutti uguali, per i lampadari e le lampade questo non è necessario, soprattutto spostandosi da una stanza all’altra. Tuttavia, esiste chi preferisce che lo stile dell’illuminazione venga replicato in tutte le camere. Sempre dal punto di vista dell’illuminazione bisogna porsi delle domande sugli stili, non fosse altro che poi lo stile dovrà riflettersi sull’interno arredamento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>