L’illuminazione gotica

Arredamento e illuminazione gotica sono stili da abbracciare nella propria casa, dandole quel tocco di mistero in più.

led-tube-80290_960_720

Il viola e il nero, i grigi, il cristallo, i grandi lampadari a bracci, le tende pesanti e vittoriane. L’arredamento e l’illuminazione gotica rappresentano uno stile che tutti possono decidere di scegliere per la propria casa. Certo, rispetto ad altri, si tratta di uno stile molto caratterizzato e caratterizzante: bisogna esservi appassionati per apprezzarlo appieno.

L’illuminazione è fondamentale per realizzare questo stile. Mettete al bando tutti i pregiudizi del caso: l’oscurità non fa per nessun tipo di arredamento casalingo. Non bisogna mai dimenticare che bisogna vederci bene per espletare qualunque attività domestica. Si può “giocare” nella scelta delle lampadine, soprattutto dal punto di vista del colore, ma i complementi per l’illuminazione devono essere solenni e rigorosi.

In generale, vanno benissimo materiali come il metallo, il vetro di Murano, il cristallo, in particolare in colori molto scuri, anche se, ad esempio, si può optare per tinte a contrasto: per esempio, laddove sono stati scelti dei divani e delle tende nere o grigio scuro, le lampade possono avere un paralume in vetro giallo o rosso (ma anche in altro materiale se si preferisce). Quindi, niente pregiudizi del tutto e lasciatevi prendere la mano da questo stile.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>