Cicatrices De Luxe di Flos, per comprendere come funziona l’illuminazione

I complementi per l’illuminazione rappresentano qualcosa di molto misterioso. Ma alcuni di essi spiegano molto sui processi relativi alla luce e solitamente sono di marchi famosi come Flos.

flos-sospensione-cicatrices-5-fl_f1653000

Come si irradia la luce da un qualunque complemento per l’illuminazione? Dipende dai materiali o dalla forma del diffusore? Per rispondere a questo e a molti altri interrogativi sulla luce, è sufficiente guardare uno dei complementi per l’illuminazione che, seppur realizzato in tempi recenti, rappresenta uno dei miti del design di Flos. È stato infatti disegnato da Philippe Starck nel 1998.

Si tratta infatti di Cicatrices De Luxe di Flos. È un lampadario molto molto particolare. È infatti costituito da una base, sulla quale vi sono appoggiati cinque vasi in cristallo soffiato a bocca e molato a mano, di colore trasparente. La base è una lastra di vetro extrabianco temperata chimicamente e sottoposta a high shock test.

Ma non finisce qui, perché la corrente viene portata dalla vite di sospensione ai vasi attraverso una serigrafia conduttiva in argento, protetta da uno strato di vernice a base ceramica. Infine, la struttura di sospensione e il rosone che contiene i trasformatori elettronici sono in acciaio nichelato opaco.

La luce viene irradiata quindi dai vasi, in maniera differente, perché, sebbene il materiale sia omogeneo, non lo è la lavorazione artigianale, non lo è mai, come nulla che sia artigianale. È un pregio, non un difetto. Guardando questo lampadario di Flos la luce non sarà più misteriosa ma semplicemente suggestiva.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>