Il fascino dell’ignoto, l’applique Damasco di Vistosi

Le applique da parete non devono necessariamente avere delle caratteristiche precise, soprattutto quando vanno a far parte di una stanza scarsamente o per nulla arredata.

vistosi_damasco_damasco_ap-g-e27_applique_moderno

Questo significa che con le applique si può spaziare, si può vagare con la fantasia, si può scegliere. Ciononostante, non significa che non ci siano stanze della casa in cui si sente la necessità di applique molto caratterizzate, sempre con un fascino indiscutibile, ma con un approccio di design che viene direttamente da un sogno.

Tale è l’applique Damasco di Vistosi. Come si può vedere nell’immagine, si tratta di un’applique in metallo – che poi è nichel satinato con il classico color argenteo – con un vetro lavorato con tecnica «a bozzolo». In cosa consiste? Molto semplice: vengono applicati manualmente dei fili di vetro fuso su di un corpo preformato in cristallo soffiato. Il paralume in vetro può essere scelto in differenti colori, come cristallo, nero, topazio o bianco.

C’è da dire che quest’applique, molto molto caratterizzata come accennavamo prima, è però adatta sia a interni che a esterni. Sta bene in un corridoio non illuminato ma anche in una camera da letto al posto delle classiche lampade da tavolo sul comodino, passando per un’istallazione sul caminetto del soggiorno se occorre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>