La luce adatta ai propri neonati

C’è un’illuminazione giusta per ogni persona e per ogni situazione.

light-bulbs-1125016_960_720

Tutti coloro che hanno avuto o hanno dei bambini lo sanno: i neonati non possono guardare direttamente la luce, per cui è sempre meglio optare per un’illuminazione soffusa per non nuocere agli occhietti dei propri piccolini. E allora quali sono le lampade migliori per l’illuminazione delle case in cui ci sono neonati?

Certo, vengono subito in mente quelle piccole lampade aderenti alla presa, per la visione notturna. Ma l’illuminazione soffusa deve, a questo punto, dominare nell’intera casa, salvo quei punti luce adibiti alla lettura. Il che può anche significare togliersi qualche sfizio dal punto di vista del design.

Giusto a tutolo esemplificativo: c’è una lampada che vi ha sempre sollevato perplessità dal punto di vista del connubio materialiluminosità? Un vetro troppo scuro, il vimini, il legno… tutti questi materiali ispirano sovente poca luminosità, il che corrisponde sia a un luogo comune da sfatare, in certi casi, sia in un’opportunità se nella vostra casa ci sia un neonato.

L’importante quindi, in questi casi, è vederci chiaro ma impedire ai propri piccoli di essere abbagliati dalla luce. E, se facendolo, si riesce anche a rendere la propria casa più bella, più raffinata e più chic… be’, tanto di guadagnato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>